The Shell Passivehouse

Si tratta di una residenza progettata in standard Passive House (Passivhaus): protocollo interazionale di  riferimento per la ricerca scientifica per gli edifici sostenibili a consumo energetico zero, zero emissioni in atmosfera, ed elevato confort e salubrità indoor. L’edificio sfrutta la diversa inclinazione del sole nell’arco delle stagioni per riscaldarsi durante i mesi freddi e creare ombra nei mesi caldi.


Questa metodologia progettuale consente temperature interne costanti, comprese quelle superficiali, assenza di aria umida o secca, assenza di muffe o condense: un ambiente salubre privo di inquinanti interni ed esterni. L’edificio è composto da un involucro massiccio e compatto ricoperto da una struttura schermante capace di regolare l’ incidenza della radiazione solare.
La posizione delle finestre è stata calcolata per consentire la massima luminosità e il massimo apporto termico prodotto dai raggi del sole che attraversa le finestre. L’edificio, infatti, si riscalda utilizzando le fonti energetiche passive: radiazione solare, calore del corpo umano e quello prodotto dagli elettrodomestici. Non sono presenti quindi sistemi di riscaldamento attivo: termosifoni, riscaldamento a pavimento, ventilconvettori, ecc.

La struttura ombreggiante durante l’inverno consente il passaggio della radiazione solare e nel contempo scherma i venti freddi provenienti da nord, mentre durante l’estate crea ombra favorendo il passaggio delle brezze estive provenienti da nord-est.
L’edificio è stato progettato in base ai parametri bioclimatici presenti nel sito di intervento.

 

RESIDENZA PROGETTATA IN STANDARD PASSIVE HOUSE (PASSIVHAUS) E PROGETTO D’INTERNI

Year
PROGETTO ARCHITETTONICO: 2018
PROGETTO D’INTERNI: 2019

Locality
Italy – cesena

Design team
Piraccini + Potente architettura

CHIEF ARCHITECTS

Stefano Piraccini
Margherita Potente

Project TEAM

Gianluca Bertoli
Linda Gabrielli
Vincenzo Vodola

TAGS

Download