The clouds passivehouse

Il progetto prevede la costruzione di una residenza privata sviluppata su quattro livelli: al piano terra sono collocati i servizi ed una zona benessere con piscina riscaldata; al piano primo la zona notte; al piano secondo la zona giorno; al piano terzo uno spazio polivalente affacciato su di un grande terrazzo.

L’aspetto morfologico è definito attraverso la sovrapposizione di tre parallelepipedi sormontati da un elemento prismatico che richiama alla memoria l’archetipo della casa: un volume vetrato coperto a due falde, anch’esse vetrate.

Il parallelepipedo, come elemento formale, riverbera nello studio delle schermature solari presenti in facciata. Si presenta con una alternanza tra pieni e vuoti, capace di definire le facciate attraverso una composizione astratta alla quale contribuiscono le ombre generate da aggetti e frangisole. Tale approccio produce una ulteriore smaterializzazione del volume che passa da opaco a trasparente mentre si lascia intravede attraverso le schermature solari.

Le schermature solari, oltre essere un elemento funzionale capace di regolare l’ingresso della radiazione luminosa tra inverno ed estate, garantiscono una maggiore privacy degli spazi esterni, considerando l’elevata densità del tessuto urbano nel quale l’edificio è collocato.

L’edificio ha una struttura in cemento armato ed acciaio, è stato progettato utilizzando lo standard internazionale Passivhaus: punto di riferimento per la ricerca in termini di efficienza energetica e sostenibilità.

Pertanto, l’edificio potrà riscaldarsi attraverso il calore del sole, quello prodotto del corpo umano degli abitanti e dagli elettrodomestici. Non avrà un impianto di riscaldamento vero e proprio, ma solo un sistema di ventilazione meccanica controllata: un polmone capace di fare respirare l’edificio eliminando inquinanti esterni ed interni, come: polveri sottili, CO2,  formaldeide, radon.

Utilizzando tale sistema, l’edificio avrà zero emissioni in atmosfera e produrrà più energia di quella che consuma.

Lo standard Passivhaus consente elevati livelli di comfort indoor, garantendo l’assenza di shock termici, temperature superficiali costanti ed umidità dell’aria controllata, ed una maggiore salubrità degli ambienti interni.

RESIDENZA UNIFAMILIARE IN STANDARD PASSIVHAUS A CESENA

Year
2020

Locality
Italy – cesena

Design team
Piraccini + Potente architettura

CHIEF ARCHITECTS

Stefano Piraccini
Margherita Potente

Project TEAM

Gianluca Bertoli

Marco Marchetti
Beatrice Enti

TAGS

Download