RI-HOUSE

Si tratta di un edificio ad energia quasi zero, che ospita 3 appartamenti. Il nuovo edificio viene costruito tramite la demolizione e ricostruzione a parità di volume di un edificio esistente, evitando, pertanto, il consumo di suolo vergine. L’edificio è stato progettato al fine di ottimizzare la superficie disperdente e massimizzare, così, l’efficienza energetica. Balconi e aggetti vengono utilizzati come sistemi di regolazione della radiazione solare al fine di consentire l’ingresso del sole in inverno e l’ombreggiamento in estate.

Il basamento è caratterizzato da un rivestimento in pietra, a contrasto con il volume bianco intonacato dei piani superiori, che si integra ad un sistema di oscuranti in lamiera stirata, capaci di regolare l’ingresso della radiazione solare e garantire la privacy degli ambienti interni senza rinunciare all’illuminazione naturale. Il corpo scala, invece, è volumetricamente definito dal rivestimento in U-glass, un particolare tipo di vetro dalle elevate proprietà di isolamento termico e acustico, in grado di assicurare protezione dai raggi UV e garantendo allo stesso tempo una buona luminosità degli ambienti.

L’edificio ha una struttura intelaiata in cemento armato. Vengono utilizzati isolamenti termici in fibra biologica e minerale, evitando prodotti inquinanti, mentre un impianto di ventilazione meccanica controllata garantisce elevati livelli di confort indoor, riducendo la presenza di polveri sottili, CO2 e altri inquinati volatili all’interno degli ambienti.

 

MULTIRESIDENZA NZEB
Year
2019

Locality
Italy – CESENA

Design team
Piraccini + Potente architettura

CHIEF ARCHITECTS
Stefano Piraccini
Margherita Potente
Project TEAM

Marco Marchetti

Gianluca Bertoli
Linda Gabrielli
Vincenzo Vodola

TAGS
Download