Multiresidenza al Monte

Il progetto prevede la costruzione di una multiresidenza tramite un intervento di ristrutturazione edilizia con demolizione di un edificio esistente e ricostruzione a parità di volume. L’edificio è composto da sette alloggi disposti sui tre piani distribuiti lungo l’asse verticale. Il piano seminterrato, che ospita locali tecnici e box auto, costituisce un basamento compatto sul quale poggiano gli altri livelli. Questi ultimi si sviluppano attorno ad un nucleo centrale che ospita il sistema di distribuzione verticale, sul quale si aprono gli spazi abitabili. Il volume che accoglie gli spazi abitabili ai primi due livelli è definito da un sistema di frangisole mobili. Questi elementi tecnici, uniti alla presenza di aggetti, regolano la radiazione solare favorendo l’introspezione delle abitazioni. I frangisole sono costituiti da montanti in acciaio verniciato e lamiera stirata. Il terzo livello, che ospita l’attico, è invece definito da listelli in legno che, interagendo con la geometria spezzata della copertura, definiscono un volume introverso e privato.

L’approccio progettuale di tipo bioclimatico garantisce sia elevati livelli di comfort abitativo sia una limitazione dei consumi, soprattutto in relazione allo sfruttamento degli apporti energetici passivi. L’utilizzo di un sistema di frangisole mobili, unitamente alla presenza di patii all’interno dell’edificio favorisce la captazione della brezza marina e la sua immissione nell’edificio, oltre a permettere la veicolazione dei flussi d’aria all’interno dell’edificio per beneficiare dell’effetto camino. Inoltre, l’inserimento di vegetazione e piccole vasche d’acqua risulta particolarmente utile per sfruttare i benefici del raffrescamento evaporativo.

MULTIRESIDENZA A ENERGIA QUASI ZERO

Year
2018

Locality
Italy – cesena

Design team
Piraccini + Potente architettura

CHIEF ARCHITECTS

Stefano Piraccini
Margherita Potente

Project team

Gianluca Bertoli
Vincenzo Vodola

Linda Gabrielli

TAGS

Download