Hotel Spa Passivehouse

Il progetto riguarda la ristrutturazione edilizia con demolizione e ricostruzione a parità di volume di due colonie site a Cesenatico.
Il nuovo edificio avrà funzione ricettiva vocata prevalentemente al cicloturismo. L’attività cicloturistica presente nel territorio è rilevante ed in continua crescita e rispetto a quella balneare, è attiva per tutto l’anno. Pertanto, l’edificio potrà ospitare il turismo balneare nei mesi estivi e quello cicloturistico nei mesi restanti. Il sito di intervento si trova a pochi metri dalla spiaggia. Il progetto prevede una struttura alberghiera/residence dotata di zona ristorante, spa, palestra ed una piscina collocata in un giardino pensile sulla copertura dell’ edificio.

L’intervento prevede la costruzione di un edificio che si identifichi come modello di architettura sostenibile: consumi energetici prossimi allo zero, zero emissioni in atmosfera, elevato comfort indoor, recupero delle risorse, utilizzando l’innovazione tecnologica delle tecniche costruttive e il linguaggio formale dell’ architettura contemporanea. Per raggiungere l’ obiettivo, l’edificio sarà progettato utilizzando il protocollo internazionale Passivhaus, punto di riferimento per la ricerca scientifica negli ZEB (Zero Energy Buildings). L’edificio avrà una dispersione energetica talmente bassa che potrà riscaldarsi tramite il calore del sole, quello prodotto del corpo umano degli abitanti e quello prodotto dagli elettrodomestici. Inoltre, con l’impiego di fonti energetiche rinnovabili, l’edificio può essere progettato per produrre più energia di quella che consuma. Il progetto prevede la massima captazione della radiazione solare durante i mesi invernali, l’ombreggiamento delle facciate durante quelli estivi, un involucro edilizio a tenuta all’aria e molto isolato, l’impiego di vetri prestazionali, la progettazione dei ponti termici, l’utilizzo del solo impianto di ventilazione meccanica controllata con scambiatore di calore (unico impianto di climatizzazione), il tutto verificato tramite software di simulazione energetica semi-dinamica.

L’edificio non utilizzerà fonti energetiche combustibili, pertanto, non avrà alcuna emissione in atmosfera.
L’efficienza energetica, quando raggiunge i più alti livelli, garantisce un elevato comfort indoor tramite: temperature superficiali interne costanti, umidità relativa sempre intorno al 50%, assenza di muffe e condense verificate tramite il calcolo agli elementi finiti di ogni ponte termico. Inoltre, l’aria degli ambienti interni sarà sempre pulita, filtrata dagli inquinati esterni, con una forte riduzione di CO2.
Con l’obiettivo di azzerare l’impatto verso l’ambiente, l’edificio può recuperare l’acqua piovana ed utilizzarla per l’irrigazione e gli scarichi dei wc, inoltre, può recuperare la condensa prodotta dall’impianto di ventilazione e produrre acqua distillata.

UNA STRUTTURA RICETTIVA SOSTENIBILE

Year
2017

Locality
Italy – cesena

Design team
Piraccini + Potente architettura

CHIEF ARCHITECTS

Stefano Piraccini
Margherita Potente

Project TEAM

Linda Gabrielli

TAGS

Download